«Con il tuo nome chiamerò» – Gëzim Hajdari

Gëzim Hajdari

 

Con il tuo nome chiamerò

la curva dove ti affacci
come luce e ombra.

Anche il pettirosso muto
sul ghiaccio spezzato del ruscello,

anche il serpente che hai visto
nel sentiero di vento e fulmini,
anche i fiori profumati che hai calpestato
al buio estivo,
anche i fuochi spenti
sulle colline nude,
il richiamo dei corvi
nei campi trebbiati.

Tutte le piogge del mondo
con il tuo nome balcanico chiamerò.

Gëzim Hajdari

da “Antologia della pioggia”, Edizioni Ensemble, Roma, 2018

∗∗∗

«Me emrin tënd do ta thërras»

Me emrin tënd do ta thërras

kthesën ku shfaqesh nga larg
si dritë a hije,

dhe gushëkuqin e heshtur
mbi akullin e krisur të rrëkesë,

dhe gjarprin veror që pe
shtegut me erë e rrufe,
dhe lulet e çelura që shkele
errësirës verore,
dhe zjarret e shuara
majëkodrave të zhveshura,
thirrjen e korbit
hamulloreve me kavakë.

Gjithë shirat e botës
me emrin tënd ballkanas do t’i thërras.

Gëzim Hajdari

da “Antologjia e shiut”, Naim Frashëri, Tirana, 1990 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.