Tempesta in montagna – Vladimír Holan

Foto di Paul Himmel

 

Perché sorse la casa? Può darsi che sia proprio perché solo
vi accendessimo nella tempesta una candela benedetta…
E questo anche facciamo e lo facciamo volentieri,
poiché la vita è davvero luce
e persino il diavolo, dopo, è come se fosse in Dio.
Dietro tremula parabola porta la ragazza il vino
e la sua sembianza ci ricorda, con occhio puro,
che siamo ancora vivi
e che la mortalità della bellezza tuttora splende…
Ma appena quando cesserà di splendere, diventerà una stella.

Vladimír Holan

(Traduzione dal ceco di Vlasta Fesslová. Versi italiani di Marco Ceriani)

Dalla raccolta In progresso (Versi degli anni 1943 -1948)

da “Vladimír Holan, Addio?”, Arcipelago Edizioni, 2014

∗∗∗

Bouře v horách

Proč vznikl dům? Možná že vskutku jen proto,
abychom v něm za bouře rozžíhali hromničku…
A také to děláme a děláme to rádi,
neboť život je opravdu světlo,
a i ďábel jako by byl potom v Bohu.
Za třaslavého podobenství přináší dívka víno
a její zjev nám prostým okem připomíná,
že jsme ještě živi
a že smrtelnost krásy dosud září…
Ale teprve až vyzáří, stane se hvězdou.

Vladimír Holan

da “Na postupu: verše z let 1943-1948”, Československý spisovatel, 1964

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.