Per Emilio Comici – Antonia Pozzi

Edward Steichen, The Big White Cloud, Lake George, 1903, Metropolitan Museum of Art, New York

 

Si spalancano laghi di stupore
a sera nei tuoi occhi
fra lumi e suoni:

s’aprono lenti fiori di follia
sull’acqua dell’anima, a specchio
della gran cima coronata di nuvole…

Il tuo sangue che sogna le pietre
è nella stanza
un favoloso silenzio.

Antonia Pozzi

Misurina, 7 agosto 1938

da “Parole: diario di poesia”, “Lo Specchio” Mondadori, 1948

Un commento su “Per Emilio Comici – Antonia Pozzi

  1. Valeria Minciullo ha detto:

    Sono andata a cercare Emilio Comici, alpinista, amico e maestro di Antonia Pozzi, e la poesia appena letta ha assunto tutto un altro significato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...