«Oggi il giorno ha un po’ il becco giallo» – Osip Ėmil’evič Mandel’štam

 

Oggi il giorno ha un po’ il becco giallo:
non riesco a capirlo –
e i cancelli sul mare guardano
tra le nebbie e le ancore verso me.

E lento, lento per l’acqua scolorita
l’incedere delle navi da guerra,
ancora più neri sotto il ghiaccio
gli astucci sottili dei canali.

Osip Ėmil’evič Mandel’štam

9-28 dicembre 1936

(Traduzione di Maurizia Calusio)

da “Quaderni di Voronež”, Milano, Mondadori, 1995

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.