Acqua smossa – Elisa Biagini

Toni Frissell, “Weeki Wachee Spring”, 1947

 

Volto la testa da te
verso un altro mare,
lascio tracce di parole
scie dei nostri ricordi:
il cappotto mi tiene la forma
sennò sarei neve al sole.

E come acqua smossa
nella mia testa
con ogni tua parola
mi fai cerchi nel lago del cuore.

Mi perdo nei liquidi
sgonfiandomi di pianto
bicchiere d’acqua sarò
arriverò dal mare una mattina.

Bevimi a gocce,
bevimi a sorsi
che io sia in te
in ogni tuo passo.

Elisa Biagini

da “Fiato: parole per musica”, Edizioni D’If, 2006

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...