Caro luogo – Umberto Saba

Yves Trémorin, Les amants magnifiques, 1989

 

Vagammo tutto il pomeriggio in cerca
d’un luogo a fare di due vite una.

Rumorosa la vita, adulta, ostile,
minacciava la nostra giovinezza.

Ma qui giunti ove ancor cantano i grilli,
quanto silenzio sotto questa luna.

Umberto Saba

da “Il canzoniere” (1900-1954), “I Millenni” Einaudi, 1965

2 commenti su “Caro luogo – Umberto Saba

  1. fulvialuna1 ha detto:

    “…Rumorosa la vita, adulta, ostile,/minacciava la nostra giovinezza…”
    Grande sempre Umberto saba.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...